Come parlare si sessualità con i propri figli

Hai figli tra i 4 e i 9 anni? Ti è già capitato di dover rispondere a queste domande riguardanti la sessualità?

“Come nascono i bambini?”

“Come sono uscito dalla pancia della mamma?”

“Cosa significa fare sesso?”

“Perché i grandi si baciano in bocca?”

Queste sono solo alcune fra le tante domande che i nostri bambini ci rivolgono e che meritano da parte nostra delle risposte chiare, semplici ed oneste.

Spesso noi genitori ci perdiamo in giri di parole, lezioni di anatomia II, storielle su cicogne, api e cavoli, dimostrando talvolta imbarazzo e dimenticandoci che la sessualità è una dimensione naturale dell’essere umano attraverso la quale abbiamo l’occasione di parlare con i nostri bambini di sentimenti, emozioni, corporeità e relazioni.

Per questo abbiamo pensato ad un percorso per genitori dedicato al tema della sessualità attraverso il quale offriamo:

– del tempo per domandarsi “cosa rappresenta per noi la sessualità e come ce ne hanno parlato quando noi eravamo bambini?”;

– un’occasione per rileggere assieme la sessualità con lo sguardo spensierato, curioso, sfacciato e profondo dei bambini, stimolati da momenti di lettura e di scrittura creativa;

– la possibilità di una piccola bibliografia per bambini sul tema della sessualità

– una guida per elaborare assieme piccole strategie utili per affrontare con i propri bambini le molteplici e meravigliose sfaccettature della sessualità (provate a pensate all’amore e al rispetto verso il proprio corpo e quello dell’altro, al valore dell’intimità e della nudità, alla bellezza e alla potenza del linguaggio del corpo, alla ricchezza delle diversità di genere).

Perché con questo percorso ci rivolgiamo a genitori di bambini a partire dai quattro anni?

Perché consideriamo l’educazione sessuale non come una lezione da impartire ai nostri figli quando raggiungono la pubertà ma come una parte importante all’interno di un processo continuo di crescita che ha inizio da quando sono molto piccoli.

Condotta da Francesca Spada (consulente pedagogico di Rispetto Reciproco), con la partecipazione della sessuologa Silvia Belcaro (www.maninfasce.it)

Dove : Libreria Mariclò, via Gianella 21, 20152 Milano (Baggio)

Prenotazione obbligatoria (posti limitati):

scrivi a info@libreriamiraclo.it o chiama in libreria al numero 3791448268

COSTI

– Sei curiosa/o ma preferisci andarci coi piedi di piombo? Puoi iscriverti anche solo al 1° incontro (6 novembre), all’interno del quale è previsto un momento di presentazione dell’intero percorso.

– Costo singolo incontro: 25 €; per chi frequenta in coppia 40€

– Non stai nella pelle e vuoi iscriverti immediatamente all’intero percorso? Oppure il primo incontro ti ha entusiasmato e vuoi iscriverti contestualmente? 

  Pagherai 80€ – se frequenterai in coppia 145 €

Se conosci persone a cui potrebbe interessare, ti siamo grati in anticipo per il passaparola.

www.rispettoreciproco.com/laboratori